Guardaroba Capsula

Be Lenka logo Be Lenka
20.07.2023
Guardaroba Capsula

Cos’è il Guardaroba Capsula?

Il Guardaroba Capsula consiste in capi unici, versatili e minimal che possiamo combinare tra loro liberamente. L’abbigliamento è di un colore neutro e con pochi vestiti riusciamo a creare un gran numero di outfit per tutte le occasioni. I colori neutri sono facilmente abbinabili tra loro e si combinano bene anche con i colori più vistosi. Dato che ci sono meno capi in questo tipo di guardaroba questi si vestiranno e laveranno più spesso. Un motivo in più per investire in capi di qualità prodotti con materiali pregiati. Grazie alla loro unicità e versatilità li porteremo per anni, si tratta quindi di un ottimo investimento.

Una parte importante di un Guardaroba Capsula sono gli accessori e le scarpe. Grazie a loro riusciamo a creare il dress code di cui abbiamo bisogno al momento. Aggiungendo ad una camicia bianca gioielli semplici e pantaloni scuri otteniamo, per esempio, un outfit per il lavoro, con una maglietta sobria, pantaloni e sandali estivi o scarpe slip on creiamo un outfit adatto alle passeggiate o per una uscita con le amiche. Scarpe ed accessori in un Guardaroba Capsula sono pertanto fondamentali.

Barefoot scarpa sportiva
Prime 2.0 - Jester Red

in magazzino tutte le taglie
119 €
8 taglie

Barefoot scarpa sportiva
Prime 2.0 - Black

in magazzino tutte le taglie
119 €
12 taglie

Barefoot scarpa sportiva
Prime 2.0 - White

in magazzino tutte le taglie
119 €
12 taglie
Altri colori disponibili:: (+-5)

Perché il Guardaroba Capsula?

Una mano sul cuore, chi di noi aprendo la mattina l’armadio in un batter d’occhio ha già scelto cosa indossare? Chi non si è mai detto „non so cosa mettermi“ con un armadio pieno che non si riesce a chiudere? Il Guardaroba Capsula pur essendo ridotto offre un gran numero di soluzioni per tanti outfit quotidiani. La semplicità di combinare tutto con tutto rende il vestirsi più semplice. Sapevate che il nostro cervello è programmato per prendere un numero limitato di decisioni? Dopo l’esaurimento di questo limite si arriva alla così detta „decision fatigue“ ovvero fatica decisionale. Semplificando il vestirsi lasciamo così più spazio cognitivo per le decisioni della giornata.

Il Guardaroba Capsula, inoltre, è un modo semplice per avere una moda più sostenibile. Grazie alla versatilità dei capi non abbiamo più bisogno di acquistare d’impulso ogni novità. Il Guardaroba Capsula lo usiamo per anni, aggiungendoci capi nuovi solo quando ne sentiamo veramente il bisogno. Acquistando capi di maggior qualità, prodotti con materiali naturali e con una filosofia fair-trade contribuiamo alla sostenibilità nell’ industria della moda e alla slow fashion. Il cotone non ecologico, normalmente utilizzato nella produzione e grazie al quale possiamo comprarci una maglietta per pochi soldi, consuma per la sua coltivazione una quantità di acqua che è pari al consumo di un adulto in tre anni. Questa maglietta, inoltre, non supera un anno di vita.

La maglietta prodotta in cottone ecologico e in modo sostenibile costa di più ma dura anche di più. La coltivazione del cottone ecologico non neccessita di tanta acqua e di conseguenza non pesa sulla natura. Il corretto trattamento ne mantiene la forma e la qualità per anni. Si tratta dunque di una maglietta sostenibile che fa risparmiare sia i nostri portafogli che la natura.

Come creare il Guardaroba capsula sostenibile

Audit dell’armadio

Il primo passo verso un Guardaroba Capsula è fare la revisione del nostro armadio. Questo passo è il più difficile perché la maggior parte di noi ha la tendenza a conservare anche le cose inutili o non più utilizzabili. Per fare l’audit dell’armadio prendiamo in mano ogni capo ed accessorio che possediamo e li suddividiamo in tre cumuli:

  1. Vestiti che portiamo regolarmente
  2. Vestiti che non portiamo da qualche mese
  3. Vestiti che non portiamo da più di un anno

Il primo cumulo lo rimettiamo nell’armadio – quello sarà la base del nostro Guardaroba Capsula. Più difficile è il cumulo numero due. Per ogni capo che prendiamo in mano, valutiamo se è facile da abbinare, versatile o unico e per quale motivo non lo mettiamo da tempo. In base alla risposta dividiamo i capi tra il cumulo numero uno e il numero tre. L’abbigliamento del cumulo tre lo regaliamo o lo rivendiamo. Con questo audit dovremmo ottenere la base del nostro nuovo guardaroba.

Trova il tuo stile

E’ importante stabilire che stile vogliamo dare al nostro nuovo guardaroba. Facendo questo ci poniamo le seguenti domande: che vita vivo? Dove lavoro? Lavoro a tempo pieno? Come passo il mio tempo libero? Qual è la taglia con cui mi sento a mio agio? Preferisco vestiti attillanti, corti o oversize? Pantaloni con vita bassa o alta? Porto più spesso gonne, vestiti, felpe o pantaloni? Le domande ci portano a definire il nostro stile e possiamo ora passare al punto 3 – l’organizzazione del nostro nuovo guardaroba.

Cerca, combina

Una volta capito cosa ci sta meglio e in che direzione vogliamo andare, possiamo iniziare a combinare i capi per il nostro Guardaroba Capsula. Scegliamo dei capi neutri, versatili ed unici, realizzati in materiali di qualità, possibilmente da fonti sostenibili. Se non riusciamo a immaginarci il nostro guardaroba senza capi con decorazioni varie ne possiamo aggiungere un paio. Anche qui però facciamo una scelta versatile, le strisce che non passano mai di moda. Valutiamo cosa vogliamo avere nel nostro armadio e immaginiamo come abbinarlo ai capi che possediamo già. 

Il fattore più importante è scegliere vestiti che ci stanno bene e nei quali ci sentiamo a nostro agio. Non compriamo più qualcosa soltanto per soddisfare un piacere temporaneo o che non è confortevole. Non è questo il principio del Guardaroba Capsula. Compriamo i nostri vestiti in modo graduale e soprattutto vestiti di qualità. Il Guardaroba Capsula si evolve e cresce con noi. Se gli concediamo del tempo, senza sforzo, esso si costruirà „da solo“.

4 Stagioni, 4 Guardaroba Capsula

Acquistiamo l’abbigliamento e gli accessori per il Guardaroba Capsula un po’ alla volta, in modo consapevole e soprattutto in base alle stagioni. Se viviamo in una zona con 4 stagioni è consigliabile dividere i vestiti di conseguenza. Per avere un’idea di ciò che abbiamo nell’armadio teniamo sotto mano solo i vestiti di quella data stagione, anche se vi sono sicuramente dei capi che mettiamo tutto l’anno. Il resto lo puliamo, lo laviamo e lo mettiamo da parte. In questo modo il nostro armadio sarà sempre vario ed accantonando l’abbigliamento „fuori stagione“ col tempo perdiamo la sensazione di mettere sempre gli stessi vestiti.



Il passaggio al Guardaroba Capsula è graduale. Concediamoci del tempo per questo cambiamento. Un po’ alla volta e quando ci è possibile, lo possiamo completare tranquillamente anche in un mese. Nel frattempo possiamo guardare al mercato per vedere cosa offre, dove vogliamo portare il nostro guardaroba e cosa ci sta bene. I vestiti per il nostro Guardaroba Capsula li compriamo uno alla volta, riflettendo senza fretta e senza l’urgenza di spendere tanti soldi in vestiti nuovi. I capi messi da parte li possiamo regalare o rivendere con un occhio alla sostenibilità quando ce ne sbarazziamo e quando ne compriamo di nuovi. Osiamo con gli accessori, sperimentiamo. L’ultima cosa importante per il nostro Guardaroba Capsula è la scelta della scarpa adatta. Be Lenka propone nelle sue collezioni scarpe versatili ed uniche componenti essenziali di un Guardaroba Capsula.